Home About Portfolio Publications Magazines Exhibitions News Contact
NUOVO IMPIANTO DI RISALITA A CITTA' ALTA

Questo Concorso nasce dall’esigenza, da sempre fortemente sentita da parte dei cittadini e da tempo giustamente riconosciuta e fatta propria dall’Amministrazione comunale, di realizzare un collegamento rapido meccanizzato tra Città Bassa e Città Alta e da un conseguente atto di disponibilità della Soprintendenza verso l’architettura contemporanea con l’approvazione delle modalità del Concorso (che prevedono appunto di realizzare un’opera di alta qualità architettonica e paesaggistica in bella evidenza davanti alle mura del Baluardo di S. Agostino).
La lettera con la quale, approvando la soluzione proposta, la Soprintendenza dà il via libera al Concorso, recita testualmente: “La proposta progettuale, che prevede la realizzazione dell’impianto in parte interrato ed in parte fuori terra, tra le varie che sono state prospettate, a parere della scrivente è quella che determinerebbe il minore impatto sotto il profilo ambientale-paesaggistico e non va ad interferire direttamente con le strutture architettoniche delle Mura Venete, configurandosi nel contempo come una struttura reversibile” (Artioli / Napoleone, Milano, 3 aprile 2007).
La Commissione Paesaggio del Comune da parte sua, nell'esprimere il proprio parere favorevole all'ipotesi progettuale che è stata posta alla base del Concorso e riservandosi di rilasciare il proprio parere di competenza solo al progetto definitivo, “propone di consentire ai concorrenti di potersi esprimere anche su altre ipotesi di risalita, valutando nel contempo l'estensione dello studio all'area di parcheggio di via Baioni ed alla sistemazione del Baluardo di S. Agostino” (Seduta del 1 giugno 2007).
Il bando di Concorso, invece, vincola in modo inequivocabile il punto esterno di salita alla base ed il punto di approdo sul Baluardo, fissando le relative caratteristiche funzionali e prestazionali dell’ascensore (2 cabine per 18 persone complessivamente).

 

 

DESCRIZIONE

SCHEDA TECNICA

RELAZIONE ILLUSTRATIVA
(In formato .pdf, ~ 2 Mb)

PROGETTO
(In formato .pdf, ~ 14 Mb)

Torna all'elenco dei concorsi

Schizzo di studio